La legge del farsi i fatti propri

Di Daniela Losini | 4 dicembre 2009 alle 11:46

È una legge universalmente riconosciuta, nobile e meschina allo stesso tempo.  Nobile si capisce,  meschina invece lo si intende nell’unico senso positivo possibile:  meglio essere discreti che ficcanaso.

C’è un problema però.

A furia di essere discreti e farsi i fatti propri,  la gente, ti dimentica.

Categorie: Blog
Tag: ,
2 Commenti Segui la discussione di questo post via RSS.
Puoi lasciare un commento | trackback

2 commenti su “La legge del farsi i fatti propri”

  1. Souffle scrive:

    ahimè è verissimo.
    Anche se la discrezione è un abito che continuo a indossare volentieri. Un saluto.

  2. daniela losini scrive:

    sì è l’unica moda che seguo 4 stagioni su quattro però ogni tanto mi viene il nervoso e ho voglia di essere prepotente

Lascia un commento